Milano CentroToday

E' morta la donna accoltellata davanti all'asilo di Via Cova

Alla fine è morta Monica, la donna di 33 anni, accoltellata questa mattina davanti ad un asilo di Via Cova. Arrestato invece dai carabinieri il compagno, autore del folle gesto. Il figlio della giovane è coi servizi sociali

Alla fine è morta Monica, la madre che questa mattina è stata accoltellata mentre accompagnava il figlio all'asilo. La donna è parsa subito in gravi condizioni, tanto che i medici hanno deciso di sottoporla ad un intervento chirugico: purtroppo non ce l'ha fatta.

Intanto, il figlio di due anni è stato temporaneamente affidato ai servizi sociali.

Aggiornato alle 12,28 del 23 giugno

La donna, Monica M di 33 anni, è attualmente sottoposta ad intervento chirurigo. Trasferita d'urgenza all'ospedale San Raffaele in arresto cardiocircolatorio, i medici hanno deciso per l'operazione. Le sue condizioni sono descritte come gravissime.

Nel frattempo l’uomo che stamattina ha accoltellato la donna è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri, una ventina di minuti dopo il fatto. Si sa che il cognome dell’uomo è Merafina e secondo le prime informazioni, avrebbe precedenti penali. Si troverebbe ora nella caserma di Via Monti in stato di choc.

Secondo la prima ricostruzione delle forze dell’ordine, i due protagonisti della vicenda avrebbero avuto una discussione proprio davanti all’asilo. A quel punto Merafina ha estratto il coltello da cucina e ha colpito più volte la donna, che si è accasciata a terra. Nella fuga l’uomo si sarebbe disfatto di un tutore insanguinato, ritrovato poi in un giardinetto poco distante dal luogo dell’arresto.

Aggiornato alle 11,38 del 23 giugno

Un uomo di circa 40 anni questa mattina alle 8,40 ha accoltellato la sua compagna davanti ad un asilo nido in Via Cova, in zona Monforte, mentre la donna teneva in braccio il figlio. Il tutto è successo davanti agli occhi di altre mamme e di altri bambini, che a quell'ora affollano normalmente l'ingresso della scuola.

Dopo le quattro coltellate, l’uomo è fuggito abbandonando dietro di se l’arma del delitto, ma è braccato dai carabinieri. Ad avvertire il 118 alcuni passanti che hanno visto la donna accasciarsi a terra. La giovane è ora ricoverata all’ospedale Niguarda in condizioni gravissime.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento