Milano CentroToday

Milano, maxi asta per il negozio in Galleria: vince Armani dopo 24 rilanci da 50mila euro

Il marchio del lusso italiano ha sconfitto Prada, pagherà 1,9 milioni di euro di affitto all'anno

La Galleria (foto Mt)

Un milione e 900mila euro di affitto all'anno. È quanto dovrà pagare Giorgio Armani per i 302 metri quadrati in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, proprio sull'ottagono, che attualmente ospitano lo store di Tim. Nella mattinata di venerdì 8 novembre la maison si è aggiudicata lo spazio per i prossimi 18 anni dopo un lungo testa a testa con Prada.

Per la prima volta, infatti, Palazzo Marino ha scelto la formula dell'asta con rilancio per gli spazi in Galleria: il prezzo base era di 670mila euro e ogni rilancio doveva essere di almeno 50mila euro. Il tempo massimo per ogni offerta? Centottanta secondi, tre minuti.

I contendenti erano tre: Armani, Prada e Tod's (il gioielliere Damiani era stato escluso in fase tecnica), ma l'azienda specializzata nelle calzature non ha partecipato ai rilanci.

“Questo è un esempio virtuoso di come la capacità di innovazione introdotta nella Pubblica Amministrazione, in questo caso rappresentata da una gara all’incanto, possa portare benefici economici alla città e di conseguenza ai suoi cittadini – ha spiegato l’assessore al Demanio Roberto Tasca –. Gli introiti ricavati dall’asta saranno reinvestiti nella città come sempre. È anche piacevole assistere alla gara tra prestigiosi investitori italiani e internazionali che intendono assicurarsi una presenza in Galleria. Un fatto che certifica il momento di positiva vivacità che vive Milano”.

Galleria: la miniera d'oro del Comune

A fine 2019, grazie al metodo delle gare, il comune di Milano dovrebbe incassare 40milioni di euro per i negozi in Galleria, praticamente cinque volte di più rispetto al 2011 quando erano stati "solo" otto.

Ma i prezzi per uno spazio nel "Salotto buono di Milano" potrebbero ancora crescere: nel 2020 andranno a bando altri 24 negozi in galleria, praticamente un terzo di quelli che ci sono tra l'Ottagono e le vie vicine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento