homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Milano Centro Today

La portano a scuola, ma è già vacanza. Bambina resta da sola, "salvata" dai carabinieri

Una coppia di peruviani l'ha accompagnata a scuola senza ricordare che erano già iniziate le vacanze di Pasqua. Storia a lieto fine

I carabinieri hanno aiutato una bambina (foto Archivio)

Disavventura a lieto fine quella avvenuta nella mattinata di giovedì 24 marzo ad una bambina che deve ancora compiere 11 anni.

La piccola, nei giorni scorsi, era stata ammalata ed era stata quindi in casa. Giovedì, essendo ormai guarita, i suoi genitori (una coppia di peruviani) l'hanno regolarmente accompagnata a scuola, in via Quadronno.

Peccato però che - per Pasqua - le vacanze siano iniziate proprio giovedì. Così la piccola si è trovata con la scuola chiusa, ma i genitori si erano ormai allontanati. Aveva un cellulare e ha provato a chiamare la mamma, che però non ha risposto. Disperata e in lacrime, si è incamminata verso la vicina stazione della metropolitana di Crocetta.

Per fortuna, durante il cammino ha avuto la prontezza di ricordarsi del numero d'emergenza, il 112, e ha chiamato. Piangendo ha raccontato di essere rimasta da sola e la centrale operativa ha attivato una pattuglia dei carabinieri che sono andati a recuperarla. 

I militari le hanno tenuto compagnia, cercando di rassicurarla, e intanto si sono messi in contatto con la madre, questa volta con più fortuna: intorno alle otto e quaranta la donna è tornata in via Quadronno per recuperare la figlia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Accoltella un ragazzino al volto, poi rischia di essere linciato: 30enne arrestato in Stazione

    • Cronaca

      Tentato suicidio in Centrale, ragazzo di 20 anni sale sulla “Mela” e minaccia di buttarsi giù

    • Cronaca

      Lucrezia, sua mamma Pierina, Diego e Sook: le storie dei milanesi morti nel terremoto

    • Sport

      Napoli-Milan streaming: dove vedere la partita in diretta

    I più letti della settimana

        Torna su
        MilanoToday è in caricamento