Milano CentroToday

Milano, trovata in un armadio una bomba della prima guerra mondiale: "presa" dagli artificieri

La scoperta nella sede dell'Unuci, l'unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia. I fatti

Scoperta "storica" giovedì mattina nella sede milanese dell'Unuci, l'unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia. Verso le 11, infatti, uno dei responsabili della sezione ha trovato un ordigno bellico in un mobile di legno. 

Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto - in via del Carmine - sono intervenuti i carabinieri e gli uomini del nucleo artificieri. Sono stati proprio loro ad accertare che la bomba risaliva alla prima guerra mondiale. 

Gli artificieri hanno messo in sicurezza l'ordigno e lo hanno portato via. Nei prossimi giorni con ogni probabilità sarà fatto brillare. 

La stessa sorta era toccata alla bomba a mano jugoslava - ancora con detonatore e tritolo - che gli agenti della polizia locale di Milano avevano sequestrato in una cantina di via Noale a inizio gennaio. Il proprietario del box, un italiano 56enne, era stato arrestato per possesso di armi da guerra. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento