Milano CentroToday

Milano, trovata in un armadio una bomba della prima guerra mondiale: "presa" dagli artificieri

La scoperta nella sede dell'Unuci, l'unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia. I fatti

Scoperta "storica" giovedì mattina nella sede milanese dell'Unuci, l'unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia. Verso le 11, infatti, uno dei responsabili della sezione ha trovato un ordigno bellico in un mobile di legno. 

Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto - in via del Carmine - sono intervenuti i carabinieri e gli uomini del nucleo artificieri. Sono stati proprio loro ad accertare che la bomba risaliva alla prima guerra mondiale. 

Gli artificieri hanno messo in sicurezza l'ordigno e lo hanno portato via. Nei prossimi giorni con ogni probabilità sarà fatto brillare. 

La stessa sorta era toccata alla bomba a mano jugoslava - ancora con detonatore e tritolo - che gli agenti della polizia locale di Milano avevano sequestrato in una cantina di via Noale a inizio gennaio. Il proprietario del box, un italiano 56enne, era stato arrestato per possesso di armi da guerra. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento