Milano CentroToday

Fa cadere una bottiglia di birra, pestato dal branco in mezzo alla strada

La brutale aggressione in largo La Foppa

Repertorio

Prma un litigio a parole, perché un ragazzo, in fila a un chiosco, girandosi aveva fatto cadere la bottiglia di birra che una giovane teneva in mano. Poi l'aggressione: quel ragazzo è stato circondato da cinque o sei persone che lo hanno preso a calci e pugni lasciandolo per terra.

Nottata da paura in largo La Foppa, tra sabato 9 e domenica 10 febbraio. La vittma è un 28enne che stava aspettando il suo turno per comprare un panino. Proprio come la ragazza dietro di lui. Il 28enne, muovendosi, forse voltandosi a guardare indietro, ha urtato la mano della ragazza, ha fatto cadere per terra la bottiglia di birra. 

Lei non l'ha presa bene. Sono volate alcune parole, forse alcuni insulti. Poteva ancora finire lì, ma no. Il ragazzo a un certo punto si è visto attorniato da altri. Cinque o sei, ha raccontato. Senza saperli descrivere. Quelli lo hanno riempito di pugni e di calci. Lo hanno picchiato e poi se ne sono andati. 

Quando la polizia è arrivata in largo La Foppa, ha trovato soltanto la vittima a terra, già assistito dai sanitari del 118. Ora si indaga per capire chi fossero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento