menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Milano Centro Today

La ex si rifiuta di aprirgli. E lui tira calci alla porta: indagato

L'uomo si era presentato davanti all'appartamento della sua ex compagna in corso di Porta Ticinese

Corso di Porta Ticinese

Un uomo di 40 anni - italiano - è stato indagato dalla polizia per il reato di danneggiamento.

Nel tardo pomeriggio di lunedì 21 marzo, verso le 19, l'uomo si è presentato presso l'abitazione della sua ex compagna, una donna di 42 anni, in corso di Porta Ticinese, pretendendo che lei gli aprissi.

Al netto rifiuto della donna, ha iniziato a prendere a calci la porta dell'abitazione. La donna ha chiamato la polizia che è intervenuta sul posto e ha indagato il 40enne a piede libero.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Bambino di tre anni investito da un’auto: ferito, l'autista pestato a sangue in strada

    • Cronaca

      Tromba d'aria con forte grandine tra Sudmilano e alto Pavese

    • Cronaca

      Sciopero treni, 21 ore di stop per Trenord, Trenitalia e Italo: orari e fasce di garanzia

    • Cronaca

      Meteo, arrivano pioggia, vento e grandine: è allerta per temporali forti su Milano lunedì

    Torna su