Milano Centro Today

La ex si rifiuta di aprirgli. E lui tira calci alla porta: indagato

L'uomo si era presentato davanti all'appartamento della sua ex compagna in corso di Porta Ticinese

Corso di Porta Ticinese

Un uomo di 40 anni - italiano - è stato indagato dalla polizia per il reato di danneggiamento.

Nel tardo pomeriggio di lunedì 21 marzo, verso le 19, l'uomo si è presentato presso l'abitazione della sua ex compagna, una donna di 42 anni, in corso di Porta Ticinese, pretendendo che lei gli aprissi.

Al netto rifiuto della donna, ha iniziato a prendere a calci la porta dell'abitazione. La donna ha chiamato la polizia che è intervenuta sul posto e ha indagato il 40enne a piede libero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fuori pericolo la ragazzina precipitata al Bicocca Village dopo aver fumato uno spinello

    • Cronaca

      "Violentata in casa da un conoscente", la denuncia di una studentessa universitaria

    • Cronaca

      Schiacciato da un carrello nell'area cargo dell'aeroporto di Malpensa: grave un 38enne

    • Incidenti stradali

      Tragico schianto all'alba sulla Tangenziale Est: morto un ragazzo di 25 anni e due feriti gravi

    I più letti della settimana

    • Incendio della palma in Duomo, spunta la testimone: "Ho visto chi è stato e l'ho rincorso"

    • Gatto Rosso e Salotto, le offerte. C'è anche l'Outlet Dolciario

    • Palme in Duomo: dopo i vandali, lasciati peluche di scimmia e banana

    • Palme in Duomo: manifestazione dei Sentinelli a difesa della diversità

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento