Milano Centro Today

La ex si rifiuta di aprirgli. E lui tira calci alla porta: indagato

L'uomo si era presentato davanti all'appartamento della sua ex compagna in corso di Porta Ticinese

Corso di Porta Ticinese

Un uomo di 40 anni - italiano - è stato indagato dalla polizia per il reato di danneggiamento.

Nel tardo pomeriggio di lunedì 21 marzo, verso le 19, l'uomo si è presentato presso l'abitazione della sua ex compagna, una donna di 42 anni, in corso di Porta Ticinese, pretendendo che lei gli aprissi.

Al netto rifiuto della donna, ha iniziato a prendere a calci la porta dell'abitazione. La donna ha chiamato la polizia che è intervenuta sul posto e ha indagato il 40enne a piede libero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Porta Romana

      Rapina alle Poste: armato di coltello “prende in ostaggio” due clienti, poi fugge con 700 euro

    • Cronaca

      Torna a casa dalla moglie per riprendere la sua auto, poi entra e si lancia dalla finestra: morto

    • Cronaca

      Blitz dei vigili nel “Teatrino” del Parco Trotter: interrotto lo spettacolo dei bambini, è caos

    • Cronaca

      Milano, malore al campetto da basket durante la partita: un ragazzino di 14 anni in fin di vita

    I più letti della settimana

    • Milano, tassista ruba una pianta da 500 euro accanto alla Questura: 'Me ne ero innamorato'

    • Milano, imbrattano l'Arco della Pace con una bomboletta: quattro ragazze 15enni nei guai

    • Aggredita alle spalle mentre rincasa: rapinatore scappa con la borsa

    • Api a Milano: spunta un alveare in via Manzoni

    • Vendono cuccioli illegalmente in piazza Duomo: Striscia la Notizia 'salva' i cagnolini

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento