Milano Centro Today

La ex si rifiuta di aprirgli. E lui tira calci alla porta: indagato

L'uomo si era presentato davanti all'appartamento della sua ex compagna in corso di Porta Ticinese

Corso di Porta Ticinese

Un uomo di 40 anni - italiano - è stato indagato dalla polizia per il reato di danneggiamento.

Nel tardo pomeriggio di lunedì 21 marzo, verso le 19, l'uomo si è presentato presso l'abitazione della sua ex compagna, una donna di 42 anni, in corso di Porta Ticinese, pretendendo che lei gli aprissi.

Al netto rifiuto della donna, ha iniziato a prendere a calci la porta dell'abitazione. La donna ha chiamato la polizia che è intervenuta sul posto e ha indagato il 40enne a piede libero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tenta di dare fuoco alla moglie: lei si getta dal balcone mentre lui viene avvolto dalle fiamme

    • Economia

      Muore Caprotti, fondatore di Esselunga, e i supermercati chiudono per lutto: la decisione

    • Documenti

      Arriva la carta d'identità elettronica: come averla a Milano

    • Economia

      Addio a Caprotti, patron Esselunga: dalla "S" ai Rollinz, 60 anni di successi (e qualche dolore)

    I più letti della settimana

    • Nuovo look accanto alla Scala: panchine "a pianoforte" e statua di Ricordi

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento