Milano Centro Today

La ex si rifiuta di aprirgli. E lui tira calci alla porta: indagato

L'uomo si era presentato davanti all'appartamento della sua ex compagna in corso di Porta Ticinese

Corso di Porta Ticinese

Un uomo di 40 anni - italiano - è stato indagato dalla polizia per il reato di danneggiamento.

Nel tardo pomeriggio di lunedì 21 marzo, verso le 19, l'uomo si è presentato presso l'abitazione della sua ex compagna, una donna di 42 anni, in corso di Porta Ticinese, pretendendo che lei gli aprissi.

Al netto rifiuto della donna, ha iniziato a prendere a calci la porta dell'abitazione. La donna ha chiamato la polizia che è intervenuta sul posto e ha indagato il 40enne a piede libero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Avvocata accoltellata nel suo studio di via Pellegrini a Milano: è grave. Indaga la questura

  • Video

    Accoltellò un poliziotto in Centrale, espulso: Diallo portato in Guinea dalla polizia | Video

  • Politica

    Tuffi e bagni “liberi” in Darsena: la proposta per rendere balneabile il “porto” di Milano

  • Baggio

    Scoperta a Milano la casa dello spaccio: in camera da letto cocaina e soldi, un arresto

I più letti della settimana

  • Enorme sciame d'api "ricopre" un semaforo in via Solferino a Milano | Le immagini

  • Acido: uomo lancia candeggina contro una donna in un bar, paura in via Dante a Milano

  • Passano dalle casse del supermercato senza pagare e picchiano il responsabile: arrestati

Torna su