Milano CentroToday

Cairoli, corteo studentesco femminista con tampax gigante: "Vogliamo contraccettivi e assorbenti gratis"

I partecipanti hanno anche chiesto la fine della violenza e degli stereotipi di genere e un accesso libero al diritto all'aborto

Il corteo studentesco (foto Annarita Amoruso/MilanoToday)

In attesa dello sciopero e della manifestazione dell'8 marzo, giovedì mattina un corteo studentesco è partito da piazzale Carioli e ha attraversato il centro di Milano.

Centinaia di ragazzi e ragazze di scuole superiori e università hanno chiesto luoghi di studio "sicuri e a misura dei loro corpi". Durante la protesta è stato esposto un tampax gigante coperto di sangue con su scritto 'iva al 22%' ed è stato bruciato un volantino contenente i punti del contestato disegno di legge Pillon.

Il videoracconto del corteo

"Vogliamo liberare i saperi da bigottismo e sessismo per far partire dalle nostre aule la sconfitta culturale della violenza di genere!", hanno scritto gli organizzatori dell'iniziativa. Tra le rivendicazioni dei partecipanti una legge nazionale per un'educazione sessuale inclusiva e priva di bigottismi, l'eliminazione della violenza di genere, il pieno accesso al diritto all'aborto, l'eliminazione di stereotipi sessisti nelle scuole, sportelli all'interno dei luoghi di studio con funzione di primo ascolto e indirizzamento a consultori e centri anti violenza, distribuzione gratuita di contraccettivi e assorbenti per studentesse e studenti a carico della regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento