Milano CentroToday

Cadorna, vibrazioni nel palazzo al passaggio dei treni del metrò

Il condominio manda le carte in tribunale dopo avere invano chiesto spiegazioni a Atm e MM

Repertorio

Vibrazioni e rumori, ma anche oggetti che cadono dalle mensole, ogni volta che passa un treno della metropolitana milanese. Succede nel palazzo di via Carducci 5, zona piazzale Cadorna. Il condominio ha fatto partire una azione legale. Ne parla Elisabetta Andreis sul Corriere.

Prima dell'azione legale, il condominio aveva inviato lettere di lamentele sia ad Atm sia a MM, ricevendo di fatto un rimpallo reciproco di responsabilità. Forse per questo motivo il condominio ha ora scelto di portare le carte direttamente in tribunale, forte di una perizia che "certifica" una situazione pesante da sopportare, partita nel corso del 2018 e acuitasi a settembre.

Ma così come al civico 5 sono partite "in sordina" e poi sono aumentate, adesso le vibrazioni sembrano estendersi ai civici immediatamente successivi. Andreis raccoglie la testimonianza di un commerciante del civico 9 che sostiene che, da poco, cadano calcinacci nel locale. Naturale che la preoccupazione aumenti, insieme con l'insistenza delle vibrazioni che oramai, nel palazzo "principale", permettono il sonno ai condomini soltanto quando i treni della metro verde non viaggiano. 

E se non sono affatto chiare le cause delle vibrazioni, come si diceva Atm e MM hanno respinto eventuali responsabilità. La prima ha fatto presente che esegue costantemente la manutenzione ordinaria, a cui è tenuta, e che l'utilizzo sempre più massiccio dei nuovi treni Leonardo dovrebbe avere migliorato e non peggiorato la situazione. La seconda ha replicato di essere una mera società ingegneristica mentre Atm è l'unica titolata a riscontrare le lamentele ed eventualmente a dover risarcire chi subisce disservizi o altro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • facciamo scambio, voi nelle torri pieni di amianto di rozzano dove aler ti chiede i soldi per le spese condominiali ma non effettua i lavori ed io nei vostri lussuosi appartamenti del centro dove poverelli si sentono le vibrazioni...

    • Questo è un commento totalmente ignorante. Tanto per chiarire, vivo in periferia.

      • beh quelle case valgono più della tua oltre per il fatto di essere in centro anche perchè c'è la metropolitana. come quelli che vivono di fronte allo stadio e si lamentano per "il rumore" di partite e concerti... e allora prendete casa vicino al cimitero e non rompete le scatole no? poi se vivi nelle case popolare piene di amianto e non ti da fastidio pagare da anni manutenzioni mai fatte, buon per te. a me sinceramente che i ricchi abbiano sempre da lamentarsi e la povera gente debba crepare in cose che assomigliano vagamente a casa non sta bene

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, donna trovata morta in casa: cuscino accanto al volto, un uomo in questura

  • Cronaca

    Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Cronaca

    Uomo scappa dal reparto di psichiatria, scatta l'allarme: "È armato", fermato in Gae Aulenti

  • Politica

    Sauditi alla Scala, Sala al leghista: «Lo denuncio». La replica: «Sapeva tutto»

I più letti della settimana

  • Milano, a CityLife il tiramisù più lungo al mondo: pronte 15mila porzioni in omaggio

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Milano, sciopero e protesta il 15 marzo per il clima. Percorso corteo e strade chiuse

  • Operata al Niguarda, in Italia le restano 5 mesi di vita, ma negli Usa c'è speranza: "Aiutateci a salvarla"

  • Senza biglietto, non scendono e bloccano il treno: "Siamo ambasciatori fuori da giurisdizione planetaria"

  • Problemi in volo su un aereo Airbus per l'Oman: torna a Malpensa dopo il decollo

Torna su
MilanoToday è in caricamento