Milano CentroToday

Via Conca del Naviglio, residenti contro gli atti vandalici e il degrado

Più di 200 residenti nella zona di via Conca del Naviglio si uniscono per chiedere interventi urgenti: venerdì e sabato sera i giardinetti "occupati" da minorenni che consumano alcol e droghe

I giardinetti (foto Adnkronos)

I residenti nella centrale via Conca del Naviglio cercano di organizzarsi contro il degrado dei giardinetti della strada. Degrado, sicurezza e ordine pubblico. Secondo quanto riferisce l'Adnkronos, sono ben 266 i cittadini che cercano una soluzione per i "giardinetti Attilio Rossi", a loro dire occupati da minorenni che sporcano, compiono atti di vandalismo e non solo: tra le panchine circolerebbero infatti anche alcol e droghe in quantità.

Si tratterebbe di centinaia di giovani che "occupano" questo spazio, soprattutto il venerdì sera e il sabato sera. Con conseguente paura ad attraversare a piedi i giardini, ma anche di far giocare i piccoli sulle altalene, costantemente danneggiate dalle "bravate". E questo nonostante comune e Amsa si siano in parte attivati per rimediare ai danni, ma con "riparazioni parziali", secondo una residente, che hanno "trascurato la causa che produce questi effetti", cioè la costante presenza di attività di spaccio di droga e vendita illegale di bevande alcoliche.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento