Milano CentroToday

Esce dall'hotel in centro e viene rapinato: uomo scippato dell'orologio da 30mila euro

Ad agire è stato un rapinatore che era in moto. Scippato un Patek Philippe da 30mila euro

Un uomo di quarantanove anni, cittadino israeliano, è stato rapinato mercoledì sera a Milano del suo orologio di lusso, un Patek Philippe. 

Il colpo, stando a quanto riferito dalla Questura, è avvenuto fuori dall'hotel Enterprise di corso Sempione, dove la vittima era alloggiata. In serata, l'uomo è uscito dall'hotel e si è incamminato verso i garage per recuperare la sua auto. 

Il rapinatore, a bordo di una moto, lo ha sorpreso alle spalle e gli ha strappato l'orologio dal polso per poi fuggire con il gioiello, dal valore di 30mila euro. Il 49enne, nonostante lo spavento, non è rimasto ferito e non ha avuto bisogno dell'intervento del 118. Sul colpo indaga la polizia.

A gennaio scorso nella stessa zona - in via Procaccini - a finire nel mirino dei rapinatori era stato Davide Lippi, procuratore sportivo e figlio dell'allenatore Marcello Lippi. Il 42enne era stato minacciato e aggredito da tre uomini che volevano rubargli il Rolex, ma erano fuggiti a mani vuote dopo la reazione della vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento