Milano CentroToday

Condannato ai domiciliari, pizzicato in una nota discoteca di Milano: arrestato

Nei guai un italiano di 35 anni residente nel quartiere Comasina

Immagine repertorio

Stava scontando una pena agli arresti domiciliari per alcuni reati di furto. Non poteva uscire da casa, ma a metà settembre era stato sorpreso in discoteca, all'Old Fashion. Risultato? Le manette e il carcere. È successo nella giornata di mercoledì 31 ottobre, nei guai un italiano di 35 anni che vive nel quartiere Comasina di Milano. La notizia è stata resa nota dai carabinieri del comando provinciale di Milano.

A pizzicare il giovane all'interno del locale erano stati gli agenti della questura che successivamente avevano segnalato il fatto ai carabinieri della stazione di Affori a cui era stata affidata la custodia. Gli investigatori hanno quindi acquisito le immagini dell'impianto di video sorveglianza del locale. Immagini che lo hanno inchiodato. E per lui si sono aperte le porte del carcere.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento