Milano CentroToday

Cordusio, blitz degli attivisti: "Poste rimpatria i migranti e ha le mani sporche di sangue" | Foto

Contestata la compagnia aerea delle Poste che rimpatria i migranti irregolari

La protesta (immagine Collettivi studenteschi)

Protesta davanti alla sede delle Poste Italiane di Piazza Cordusio a Milano nel pomeriggio di giovedì 18 maggio. Una gruppo di antagonisti del Coordinamento Dei Collettivi Studenteschi ha manifestato contro la compagnia aerea Mistral Air (di proprietà delle Poste) che, secondo gli attivisti, avrebbe "mani sporche del sangue dei migranti che rimpatria in accordo vol Ministero degli interni".

I manifestanti hanno riempito il marciapiede davanti al Palazzo con numerose impronte di mani rosse, simobolo del sangue. Non è il primo blitz degli antagonisti: nei giorni scorsi avevano contestato il ministro Marco Minniti, a Milano per l'inaugurazione della nuova sede della Dia. Gli studenti hanno più volte affermato che prenderanno parte alla manifestazione del 20 maggio a favore dell’accoglienza dei migranti.

VIDEO | La manifestazione

video-68

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento