Milano CentroToday

Disabile prende a bastonate senza motivo turisti e passanti in Piazza Duomo: arrestato

Condannato 14 volte ma a causa della sua disabilità aveva sempre evitato il carcere

Immagine repertorio

In sedia a rotelle vagava nel centro di Milano insultando, aggredendo e ferendo a bastonate turisti e passanti che gli capitavano a tiro, oltre che le forze dell'ordine che intervenivano per bloccarlo. 

Era stato denunciato decine e decine di volte, poi era stato arrestato condannato a raffica. Non era mai stato condannato al carcere per via della sua disabilità e imperterrito continuava a aggredire e molestare i passanti. Tutto questo fino giovedì 11 luglio quando i carabinieri di Legnano gli hanno notificato una misura cautelare emessa dal tribunale di Milano per i ripetuti reati di resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale, percosse e interruzione di pubblico servizio. L'epilogo? Per lui, disabile di 54 anni residente a Legnano, si sono aperte le porte del carcere di Busto Arsizio. 

Numerose le denunce a suo carico, oltre a 14 condanne e diversi procedimenti penali ancora in corso. Tutti riguardanti episodi avvenuti nel salotto buono di Milano, ma anche a Legnano, in provincia di Milano, dove i militari lo hanno ammanettato con la collaborazione degli agenti della polizia locale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Uomo trovato impiccato a un albero in un parco di Milano. Indaga la scientifica

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

Torna su
MilanoToday è in caricamento