Milano CentroToday

G7 salute al via a Milano: controlli serratissimi, metal detector ai musei

I grandi della Terra discuteranno degli impatti del clima sulla salute mondiale

Code per Palazzo Reale

In occasione del G7 Salute che si svolgerà a Milano il 5 e il 6 novembre e che coinvolgerà anche gli spazi di Palazzo Reale, sabato 4 e domenica 5 l’accesso a tutte le mostre allestite nelle sale del Palazzo (Dentro Caravaggio, il Mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec, Incantesimi, Salvatore Sciarrino) e al Museo del Duomo prevederà il controllo attraverso metal detector a portale, che rallenterà notevolmente il flusso di ingresso alle esposizioni.

La priorità sarà data ai visitatori in possesso di prenotazione, il cui accesso è garantito. L’ingresso a Palazzo Reale avverrà esclusivamente da Piazzetta Reale, mentre l’uscita avverrà verso Via Pecorari, sul retro del Palazzo.

Il personale di custodia in servizio provvederà ad indirizzare i visitatori al fine di non creare disagi. Accesso regolare invece al Museo del Novecento, aperto gratuitamente per l'iniziativa "Domenica al Museo", come tutti i musei civici.

Che cos'è il G7 Salute a Milano

L'impatto dei fattori climatici ed ambientali sulla salute sarà il focus della 2 giorni. Il ministro Beatrice Lorenzin domenica 5 e lunedì 6 novembre presiederà la riunione dei ministri della salute dei paesi del G7, che si svolgerà presso il Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci". La riunione prevede la presenza dei ministri della salute di Italia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Italia e Stati Uniti d'America.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parteciperanno, inoltre, il commissario Ue alla salute e i direttori di Oms, Fao, Oie, Ocse ed Efsa. Le sessioni vedranno la discussione in plenaria - salute e cambiamenti climatici - domenica pomeriggio, mentre lunedì mattina si tratterà di salute delle donne e degli adolescenti e, a seguire, di resistenza antimicrobica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento