Milano CentroToday

Piazza del Duomo, ecco i mercatini di Natale

Inaugurati a metà dicembre, proseguiranno fino al 7 gennaio 2018

Mercatino di Natale in Duomo (Foto Comune di Milano)

Inaugurato venerdì 15 dicembre il mercatino di Natale in piazza del Duomo, che resterà aperto fino al 7 gennaio 2018: sessantaquattro imprese del commercio tra il lato Rinascente e via Arcivescovado con trentadue casette in legno per restituire a milanesi e turisti l'atmosfera natalizia tipica anche di tante città europee. Le case-baita hanno portoncini d'ingresso colorati di rosso, ornati di ghirlande natalizie con il tetto in muschio e neve, come le baite nordiche.

Il mercatino è aperto tutti i giorni dalle 8.30 a mezzanotte e vi si possono trovare prodotti tipici del Natale di tutta Europa ma anche del continente sudamericano. Presepi artigianali, addobbi, porcellane inglesi, giocattoli e altri articoli in legno, oggettistica, così come prodotti alimentari (anche Dop e Doc) da tutte le Regioni italiane, con particolare attenzione ai prodotti tipici delle zone del terremoto e a specialità europee, dalla Francia all'Austria.

«Grazie a questa operazione coniughiamo importanti priorità per l’amministrazione, la valorizzazione commerciale e turistica del centro città durante le tradizionali festività natalizie e, nel contempo, a sensibilizziamo il mondo del commercio e i cittadini a contribuire al mantenimento e alla conservazione del simbolo della città, il Duomo», commenta l’assessore al commercio Cristina Tajani, presente all'inaugurazione: «Un appuntamento ormai entrato di diritto nella tradizione natalizia milanese e che offre a tanti milanesi l’opportunità di acquistare prodotti d’artigianato provenienti da tutta Italia». 

«Il Mercatino di Natale– spiega Giacomo Errico, presidente di Apeca e vicepresidente Confcommercio Milano – realizzato con grande qualità, come accade in tante città europee famose per questi eventi, è un contributo importante per accrescere l’attrattività di Milano. Abbiamo il consolidato know how del Mercato europeo, formula vincente che proponiamo in tutta Italia».

Non solo commercio, ma anche solidarietà

Il mercatino dona 40 mila euro alla Fondazione dell'Istituto dei Tumori: il 21 e il 28 dicembre, alle quattro di pomeriggio, sono stati organizzati in piazza del Duomo incontri dedicati alla prevenzione e alla corretta alimentazione.

E non è tutto: il mercatino contribuisce anche al restauro e alla conservazione del Duomo, grazie alla donazione da 120 mila euro alla Veneranda Fabbrica da parte degli organizzatori, come richiesto dal bando del Comune di Milano. E' stato anche previsto il coinvolgimento delle scuole e dell'Asilo Mariuccia con regali per i bambini che scriverano la "lettera a Babbo Natale" e - la mattina del 25 - riceveranno i doni, per un importo complessivo di 20 mila euro.  

I momenti tipici natalizi

Il 23 dicembre è previsto un concerto di canti di Natale, mentre gli zampognari suoneranno nei sabati e domeniche (16-17 e 23-24 dicembre). Inoltre, per i bambini, sono organizzati spettacoli del teatro dei burattini: il 16 e 23 dicembre dedicati alla storia del Natale e delle tradizioni; il 30 dicembre alla leggenda del Capodanno e il 5 gennaio alla Befana (con merenda finale). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento