Milano CentroToday

Duomo di Milano, basta coi militari all'ingresso

La decisione è stata presa dalla Veneranda. I dettagli

Repertorio

Non saranno più i militari ma vigilanti privati a sorvegliare le porte del Duomo di Milano. La decisione è stata presa anche se non si sa se verrà resa effettiva da febbraio o da marzo. Sulla data c'è ancora qualche incertezza. Poca, invece, sul fatto in sé. 

Molti, alla Veneranda Fabbrica, ritengono che le guardie giurate private costeranno un po' meno rispetto ai militari, ma c'è chi assicura che il vero motivo non è un risparmio economico, bensì la maggiore professionalità e preparazione di un vigilante rispetto al tipo di impegno richiesto per sorvegliare le porte della Cattedrale.

I militari dell'esercito continueranno a sorvegliare il Duomo da lontano, a una cinquantina di metri, ma avranno un ruolo decisamente più "discreto" rispetto a quello (esplicito) di oggi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Navigli, il degrado e la denuncia: "Spacciatori nelle cantine, abusivismo fuori controllo"

  • Cronaca

    Va in Questura per farsi arrestare convinta che la gravidanza la salverà: arrestata davvero

  • Sport

    Video gol e sintesi highlights Milan-Empoli 3-0: Piatek ancora in rete

  • Attualità

    Non paga 'alimenti' al figlio Carlos Maria: Corona a processo

I più letti della settimana

  • Sciopero dei mezzi venerdì 22 febbraio: si fermano gli autobus, ecco gli orari del blocco

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Viale Molise, manifestazione degli ambulanti contro Area B: traffico in tilt

  • Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento