Milano CentroToday

Stefanel lascia la Galleria: il Comune "spezza" il negozio, pronti due bandi

La novità consentirà di avere un negozio in più nel "salotto" di Milano

Le vetrine di Stefanel in Galleria

Il Comune di Milano metterà a bando il negozio di Stefanel in Galleria Vittorio Emanuele, lato Duomo. Lo spazio, che conta tre vetrine e 568 metri quadrati, sarà suddiviso in due: il primo, per 95 metri quadrati, avrà una vetrina, il soppalco e un'area interrata. Il secondo, ben più grande, sarà di 473 metri quadrati e conterà due vetrine, il piano ammezzato, il piano sotterraneo e il soppalco.

La divisione dello spazio consentirà in pratica di avere un negozio in più in Galleria, aumentando l'offerta commerciale. Per entrambi gli spazi la base d'asta è stata fissata a 1.850 euro al metro quadrato, secondo le stime dell'agenzia delle entrate. L'offerta economica farà ottenere un massimo di 40 punti mentre il progetto tecnico un massimo di 60 punti. 

Il Comune di Milano intende privilegiare (con un punteggio maggiore) l'abbigliamento, il design, l'arte, l'antiquariato o alla profumeria di lusso, possibilmente puntando sul Made in Italy. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento