Milano CentroToday

Milano, scomparsa la targa che celebra le unioni civili, Palazzo Marino: 'La rimetteremo'

Il fatto è stato denunciato ai Sentinelli di Milano dal fotografo Andrea Cherchi

La targa scomparsa da Piazza Della Scala

È scomparsa nel nulla e non si sa perché la targa in Piazza della Scala a Milano dedicata a Ivan Dragoni e a suo marito Gianni delle Foglie, pionieri delle unioni civili che già nel 1992 lottavano per i diritti delle coppie omosessuali. 

Il fatto, presumibilmente avvenuto prima di martedì 16 aprile, è stato denunciato ai Sentinelli dal fotografo Andrea Cherchi. Palazzo Marino si è interessato del caso e ha fatto verifiche per capire se la targa non fosse stata rimossa da un'azienda che si occupa dei lavori al verde pubblico, ma così non è stato. L'assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino ha condannato il fatto, di probabile origine vandalica, dicendo che si occuperà di farla rimpiazzare.

La targa: chi sono Ivan e Gianni

Ivan Dragoni e Gianni delle Foglie, insieme ad altre nove coppie, furono "sposati" in Piazza della Scala il 27 giugno 1992 dal consigliere comunale Paolo Hutter (Pci). Sulla targa, installata il 2 giugno 2017, erano riportate queste parole: "A Gianni delle Foglie e Ivan Dragoni, pionieri delle unioni civili".

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Rapina in banca a Milano: clienti e dipendenti sequestrati, due banditi in fuga con i soldi

  • Sciopero Trenord a Milano, i treni si fermano per 23 ore: nessuna fascia di garanzia, gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento