Milano CentroToday

Alberi e più spazio per i pedoni: ecco come sarà la nuova Piazza Cordusio di Milano

I lavori dovrebbero partire entro l'estate e potrebbero terminare entro l'autunno del 2021

Un rendering

Alberi (in vaso) lungo l'ellisse, una nuova viabilità e poi un nuovo arredo urbano che porterà con sé più ordine all'interno della piazza. È la nuova Cordusio a Milano che negli ultimi dieci anni si è convertita da grigio cuore finanziario della città a centro della vita socialecommerciale della metropoli lombarda. E questa (ultima) trasformazione sarà il tassello finale della sua metamorfosi.

Il progetto, firmato dagli studi Freyrie Flores architettura e Mic, era già stato elaborato, ma nei giorni scorsi è arrivato il via libera da parte della soprintendenza guidata da Antonella Ranaldi. La nuova piazza costerà 8 milioni di euro. Il conto sarà diviso fifty fifty: e metà sarà pagato dai privati (Generali Re, Hines, Savills e Dea Capital per Fosun), il resto dal comune.

L'intervento prevede il mantenimento della pavimentazione storica e la pulizia di tutti quegli elementi che negli anni hanno modificato l'Ellisse. Ma verrà cambiata anche la viabilità: i binari del tram saranno razionalizzati, in via Orefici verranno allargati i marciapiedi (e le rotaie del tram verranno messe al centro della carreggiata) mentre il tratto finale di via Dante sarà chiuso alle macchine: per andare verso via Meravigli si potrà proseguire solo in tram o in taxi. E poi verranno eliminati dislivelli e tutto l'arredo non coerente. Insomma: la piazza sarà più pulita. E sempre in questo contesto spiccherà la statua bronzea del Parini. 

I lavori? Dovrebbero iniziare a breve, probabilmente questa estate e — il condizionale è d'obbligo anche in questo caso — potrebbero finire per l'autunno del 2021. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una grande area pedonale: da Cordusio fino a San Babila

Grazie alla nuova Piazza Cordusio si amplia anche l'area pedonale nel centro di Milano: nei giorni scorsi, infatti, Palazzo Marino aveva pubblicato i progetti di riqualificazione di piazza San Babila fino all'area della Statale di via Festa del Perdono e Largo Richini. L'obiettivo, anche in questo caso, era dare più spazio ai pedoni al verde e alle biciclette, oltre che alla connessione con il trasporto pubblico e i taxi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento