Milano CentroToday

Montenapoleone, furto a un turista dentro Chanel e due donne fermate mentre seguono le passanti

E' successo nel pomeriggio di venerdì

Furto in Montenapoleone (Repertorio)

Furto in una boutique di via Montenapoleone nel pomeriggio di venerdì 15 dicembre, da Chanel. 

La vittima è un turista cinese di 38 anni che aveva in spalla uno zaino. Avvicinandosi all'uscita del negozio si è reso conto che qualcuno glielo aveva aperto, senza che se ne avvedesse, e aveva rubato un portafogli di marca con dentro circa settecento euro in contanti e i documenti.

E' successo verso le sei di pomeriggio. Al turista non è rimasto altro che denunciare il fatto alla polizia, che ora indaga.

Nella stessa giornata, qualche ora prima, sempre in via Montenapoleone alcuni passanti avevano segnalato alle forze dell'ordine una coppia di donne che, con fare sospetto, si erano avvicinate a due turiste in strada e le stavano seguendo. Gli agenti, intervenuti sul posto, avevano fermato le sospettate e le avevano portate in questura per l'identificazione: nel "curriculum" alcuni reati contro il patrimonio.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Ordina un succo e non lo beve: devasta le auto, si accascia a terra e muore. Giallo a Pregnana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento