Milano CentroToday

Montenapo, in metro con la spranga di ferro: 50enne arrestato mentre forza le macchinette

A dare l'allarme, verso le 20.20, è stato un addetto alle pulizie. L'uomo fermato in flagranza

Foto repertorio

Credeva di essere lontano da occhi indiscreti e così è entrato in azione. Ma, senza che lui se ne accorgesse, a guardarlo c'era un addetto alle pulizie che ha dato l'allarme e lo ha fatto finire in manette. 

Un uomo di cinquanta anni, un cittadino italiano con numerosi precedenti, è stato arrestato domenica sera nella stazione metropolitana di Montenapoleone con l'accusa di tentato furto aggravato. 

L'allarme ai carabinieri del Radiomobile è arrivato alle 20.20, quando un trentenne filippino - che lavora come addetto alle pulizie - ha notato un uomo con una spranga di ferro in mano aggirarsi sulla banchina in direzione Comasina.

A quel punto il testimone ha chiamato il 112 e ha continuato a controllare i movimenti del ladro, che si è avvicinato a un distributore cercando di forzarlo per prendere le monetine. 

A bloccarlo sono stati proprio i militari, che lo hanno subito trovato - grazie alle indicazioni del giovane filippino - e arrestato. 

Poco più di mezz'ora dopo, invece, la stessa sorte è toccata a due donne, entrambe rom. Loro, con la complicità di altre tre ragazze, hanno rubato cinquemila euro a un turista libico che stava salendo in metro a Duomo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

Torna su
MilanoToday è in caricamento