Milano CentroToday

Rapinatori in azione da "Dolce & Gabbana": aggredita la responsabile, presi uomo e donna

La tentata rapina alle 19.20 di giovedì. Arrestati una donna di 44 anni e un uomo di 28. I fatti

Quando l'antifurto del negozio è suonato, hanno lasciato cadere la borsa a terra e hanno finto di non saperne niente. Poi, una volta in trappola, hanno aggredito una dipendente e hanno cercato di guadagnarsi una via di fuga, inutilmente. 

Una donna e un uomo - 44 anni lei, 28 lui, entrambi peruviani irregolari e con precedenti - sono stati arrestati giovedì sera dalla polizia con l'accusa di tentata rapina in concorso. 

Le manette per loro sono scattate in corso Venezia, dove - poco prima delle 19.30 - hanno cercato di rubare una borsa dal valore di duemila euro dal negozio di Dolce & Gabbana. Quando sono stati scoperti grazie al sistema anti taccheggio, i due si sono scagliati contro la responsabile del locale e hanno poi cercato di scappare. Gli agenti, però, li hanno raggiunti poche decine di metri più in là e li hanno bloccati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima, spintonata e strattonata, fortunatamente è rimasta illesa e non ha avuto bisogno dell'arrivo dei soccorritori del 118. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

Torna su
MilanoToday è in caricamento